Ispania Liberale e Romantica, storia di Musica

Ispania Liberale e Romantica è un progetto piccolino e dolce, fatto di musica e gentilezza. Come la ragazza che me l’ha commissionato: Enrica. La nostra amicizia fonda le proprie radici in bagordi e perdizioni giovanili di circa tre anni fa, periodo in cui decidemmo di intraprendere un bel tratto di Cammino di Santiago fianco a fianco assieme ad un branco di scapestrati amici nostri, di cui dolente o nolente ancor oggi non possiamo fare a meno. Già all’epoca era nota a entrambi la reciproca passione per la musica che ci accomunava, con la differenza che la sua passione è sfociata in uno splendido professionismo classico, la mia in sbronze antologiche sopra o sotto al palco, a seconda del tasso alcolemico e delle circostanze. Ma bando alle ciance, son qui per incensare la mia committente.

Tempo fa mi fu mossa una critica riguardante i miei nudi di donna, ritenuti un po’ troppo stereotipati nella loro bellezza procace ed erotica. Sebbene la mia intenzione non fosse certo quella e abbia avuto modo di giustificarmi ampiamente verso chi mi mosse tali rimostranze, sentivo e sento tuttora il bisogno di dare alla donna il posto che merita nelle mie creazioni, elogiandone le gesta prima ancora che le forme (sempre notevoli pure quelle, per l’amor del cielo). Poter dare vita a tre musiciste splendide e brillanti come Enrica, Laura e Anna Lorraine è stato un ottimo punto di partenza per intraprendere questo percorso, proiettando in immagini i poemetti della mia cara amica e costruendo questo piccolo libretto di cui spero un giorno avremo modo di tenere in mano una copia. Vi lascio alla visione e alla lettura, e magari anche all’ascolto se deciderete di venire questa sera in sala Loggia a Formigine alle 21.00…

 

 

 


Copertine Bestiali

Nulla viene fatto a caso, anche i progetti più piccini nascono con un […]

Ispania Liberale e Romantica, storia di Musica

Ispania Liberale e Romantica è un progetto piccolino e dolce, fatto di musica […]


Il Blasco

Come glielo spieghi, Vasco Rossi, ad un forestiero? Come glielo giustifichi un Modena Park […]

Pin It on Pinterest